martedì 27 febbraio 2007

So' Sommo

Oggi, devo ammetterlo ho avuto abbastanza fortuna... strano!
Già di solito mi capita tutto l'opposto, ma per una volta mi è andata bene, di fatti le domande della verifica di letteratura (che riguaradva tutto il programma!) erano tutto sommato semplici ed erano tra le poche cose che avevo studiato :).
Si, lo so questo si chama CULO! Di fatti sono riuscito a sfatare una delle terribbili leggi di Murphy, che dice: "L'unico argomento che si salta nella preparazione di un esame, poichè ritenuto il meno significativo, è quello che ha il maggior peso nella prova che devi affrontare." Si si, questo è proprio CULO!
ps. sono talmente storto che sono riuscito a sbagliare sicuramente molte cose che sapevo, quindi non aspettatevi grandi risutati.

Per festeggiare questa ondata di culo (speriamo che duri) come potevo non farlo con la poesia?!
Giusto per rimanere in tema...

A lungo andare, solo il capace ha fortuna. (Menandro)

In amore ci vuole fortuna, e comunque anche un bel sedere non guasta (Fabio Fazio)

La fortuna è di vetro: più splende più è fragile (Publilio Siro)


Bene, ora cambiamo argomento, facciamo l'opposto...

Mai trovare piacere nella sfortuna altrui.

La superstizione porta sfortuna. (Umberto Eco)


ed ora una bella poesia d'amore!

Beer
(Joyce Killjoy)

" Penso che non sentirò mai
una poesia bella come una birra
La spillatura della spina di Joe
con base d'oro e berretto nevoso,
la cosa spumeggiante che io bevo tutto il giorno
fino a che le mia memoria si fonde.
Le poesie sono fatte da sciocchi che io temo,
ma solamente il Worts può fare una birra."

POESIA --> voto: 7,5 (se letta da solo)

2 commenti:

blackjack ha detto...

anke perchè declamata ad una fanciulla non penso sortirebbe molti effetti...cmq spero che il tuo culo si sia momentaneamente trasferito in me...visto che domani me ne servirà parekkio...

dagohack ha detto...

te lo presto per 10 min :)